Propongo di seguito una guida a cura di Nancy Brigandì e Marinella Longo dell’Università degli Studi di Messina riguardante l’installazione di Network Simulator 2 su Ubuntu.

E’ possibile trovare questa guida anche sul sito http://www.amiciforever.it/linux/ns2-installazione-su-ubuntu

Introduzione

Ns2 è un simulatore ad eventi discreti per le reti a commutazione di pacchetto ampiamente utilizzato in ambito scientifico e universitario.

Il software è open source e multipiattaforma, scritto in C++ e Otcl.

Attraverso NS2 è possibile simulare molte tipologie di rete IP, LAN e WAN grazie all’implementazione di protocolli di rete, modelli di sorgenti di traffico, meccanismi di gestione delle code, protocolli e meccanismi wireless 802.11 in modalità sia ad-hoc che infrastructured.

Istallazione

La versione di NS2 utilizzata è ns-allinone-2.33, che è possibile ottenere e scaricare dal link

http://kent.di.sourceforge.net/sourceforge/nsnam/ns-allinone-2.33.tar.gz

Prima dell’NS2 è necessario installare i seguenti pacchetti:

  • build-essential
  • make
  • tcl8.5-dev
  • tk8.5-dev
  • autoconf
  • automake
  • libxmu-dev

Per installarli in una distribuzione Linux come Debian o Ubuntu, basta digitare da terminaleapt-get seguito dai nomi dei pacchetti sopra elencati.

Il passo successivo consiste nel salvare il file ns-allinone-2.33.tar.gz nella cartella/usr/local/src ed estrarre il file ns-allinone-2.33:

tar xvzf ns-allinone-2.33.tar.gz

Dall’interno della cartella ns-allinone-2.33, si lancia l’installazione vera e propria con il comando:

./install

Al termine dell’installazione è necessario aggiungere alcune variabili d’ambiente nel filebashrc,

~/.bashrc

In particolare, in coda al file occorre inserire il seguente codice:

# LD_LIBRARY_PATH

OTCL_LIB=/usr/local/src/ns-allinone-2.33/otcl-1.13

NS2_LIB=/usr/local/src/ns-allinone-2.33/lib

X11_LIB=/usr/X11R6/lib

USR_LOCAL_LIB=/usr/local/lib

export LD_LIBRARY_PATH=$LD_LIBRARY_PATH:$OTCL_LIB:$NS2_LIB:$USR_LOCAL_LIB

#TCL_LIBRARY

TCL_LIB=/usr/local/src/ns-allinone-2.33/tcl8.4.18/library

USR_LIB=/usr/lib

export TCL_LIBRARY=$TCL_LIB:$USR_LIB

#PATH

XGRAPH=/usr/local/src/ns-allinone-2.33/tcl8.4.18/library

NS=/usr/local/src/ns-allinone-2.33/ns-2.33

NAM=/usr/local/src/ns-allinone-2.33/nam-1.13/

PATH=$PATH:$XGRAPH:$NS:$NAM

Dopo aver salvato queste modifiche si avvia la procedura di validazione:

cd ns-2.33

./validate

Infine è possibile avviare l’NS2 con il seguente comando:

ns

Se l’installazione è andata a buon fine si dovrebbe visualizzare il seguente simbolo:

%

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Installazione di Network Simulator 2 (NS2) su Ubuntu Propongo di seguito una guida a cura di Nancy Brigandì e Marinella Longo dell'Università degli Studi di Messina riguardante l'installazione di Network Simulator 2 su Ubuntu. E' possibile trovare questa guida anche sul sito http://www.amiciforever. blog: OScene.net – Italiano | leggi l'articolo […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *